La Famiglia

Storia dello Chalet Fogajard

Si era alla fine degli anni ‘50 quando Amelia e Renzo, di passaggio in questi luoghi, si innamorarono del posto tanto da convincere un contadino a vendere loro un pezzetto di terreno. Iniziavano quindi i lavori per costruire quella che doveva diventare una baita per loro ed i loro figli.
In questi anni la baita prende il nome di Chalet Fogajard, nome che abbiamo mantenuto fino ai giorni nostri e che deriva dalla zona in cui si trova: "Fo' Gajard", in dialetto, "Faggio Gagliardo", in italiano.

La “casa nel bosco” diventa, quindi, un po’ il punto di riferimento per chi a Fogajard passava tutta l’estate, dagli abitanti della valle con le loro case da monte, ai contadini che in quegli anni quassù portavano le mucche a pascolare fino all’autunno, fino agli allora pochi e avventurosi turisti.

In questi ultimi anni Paola, il marito Edoardo ed i tre figli Thomas, Stefano e Greta hanno abitato il vecchio Chalet fino al settembre 2010 quando, seppur a malincuore, hanno iniziato la demolizione della vecchia casa per dare inizio all’attuale ristrutturazione totale in bioedilizia dello Chalet Fogajard.

GALLERY

Navigando il sito chaletfogajard.it acconsenti all'utilizzo dei Cookie. Per maggiori dettagli.